Nessuno riusciva a credere a quello che quest’uomo ha trovato nel cortile di casa sua…

John Sims è un cittadino del Tucson (Stati Uniti) che mentre stava lavorando nel suo giardino, ha notato qualcosa di strano nel suo terreno. Ha provato a scavare un po’ più in fondo e ha scoperto qualcosa che lo ha lasciato senza parole!

Era un cancello. Il cuore gli batteva molto veloce. La curiosità era palpitante, e non riuscì ad evitare di entrarvi.

È proprio così che ha scoperto che sotto casa sua c’era un bunker, un rifugio sotterraneo, costruito nel 1961. Al tempo, Tucson era una delle città presa d’assalto dai bombardamenti, ed è era usanza molto comune per le famiglie costruire un riparo dai continui attacchi.

Il bunker è fatto di ferro e cemento e la sua cupola è in fibra di vetro, in pratica, si tratta di una fortezza impenetrabile. Sims ha fatto delle ricerche e ha trovato i piani originali.

John e sua moglie hanno deciso di ripristinarlo. Oggi il bunker si può vedere in maniera chiara. È eccezionale!

Mi piace quel bunker, è il mio covo: c’è il mio tavolo da biliardo e un frigo pieno di birra. Tutti vorrebbero avere una stanza così in casa!
Una scoperta che è stata molto apprezzata da tutta la famiglia.

Davvero pazzesco che il bunker a distanza di tanti anni, si sia conservato così bene. Doveva essere piuttosto affidabile durante la guerra. Una piccola fortezza nascosta dagli anni.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi