Questo pitbull senza guinzaglio, corre verso un bambino che urla. Il suo padrone può solo guardare quello che sta succedendo!

Stacie Rae English ha postato sul suo profilo Facebook, la storia che è accaduta a suo fratello, quando ha portato fuori, senza guinzaglio, il suo cane, un incrocio con un pit bull.

Ecco cosa ha scritto: “Mio fratello stava camminando con il suo cane un incrocio tra un Labrador e un Pitbull, Hurley, erano le 22 circa e lo aveva portato nel campo vicino casa. Generalmente porta il cane fuori a quell’ora, visto che non si incontra quasi nessuno per strada e lo può tenere libero senza guinzaglio, così da donargli qualche minuto di libertà.

Quel giorno però un bambino ha iniziato a gridare, prima che mio fratello potesse reagire, Hurley era già vicino al bambino. Mio fratello lo seguì e vide che Hurley aveva catturato una vipera di rame.


Abbiamo scoperto che l’aveva uccisa.
Il bambino poi andò di corsa nella macchina dei genitori, che hanno sfrecciato a tutta velocità. (Si presume che erano di corsa perchè il bambino era stato morso e quindi erano in stato di emergenza). Mio fratello ha chiamato subito il centro per il controllo degli animali e gli agenti sono arrivati subito sul posto. Una volta lì, hanno controllato il cane per vedere se era stato morso.

Hurley sanguinava e aveva il collo gonfio, aveva anche la schiuma alla bocca. Gli agenti hanno trovato due piccoli segni sul labbro del cane. Mio fratello Shelby è andato di corsa nella clinica veterinaria, dove Hurley è rimasto sotto osservazione tutta la notte.

Fortunatamente Hurley sta meglio di stamattina, anche se sembra avere un po’ di fastidio sulla testa e il collo gonfio.

E’ stato solo in un secondo tempo che abbiamo saputo che il bambino era effettivamente caduto nel nido di una vipera rame e Hurley ha impedito che fosse morso, oppure morso diverse volte. Stiamo cercando il bambino, solo per sapere come sta effettivamente. Questo è il nostro eroe a quattro zampe. Vorrei che la sua storia venisse condivisa da più persone possibili al fine di mostrare a chi ha pregiudizi su questa ragazza che si sbaglia.”

Il post è stato condiviso su Facebook anche sulla pagina Love What Matters ed ha ricevuto tantissime interazioni.
In effetti, nonostante la reputazione, i Pitbull, non sono tutti cani da combattimento o malvagi, e Hurley ne è la prova, ha rischiato la propria vita per salvare un bambino.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi